SURBO (Lecce) – L’auto sbanda a causa dello scoppio di uno pneumatico e, dopo essere andata a sbattere contro il guardrail, si schianta contro il new jersey in cemento tra le due carreggiate. Ed ora due donne – di 57 e 80 anni – sono ricoverate in ospedale con prognosi riservata.

L’incidente si è verificato al chilometro 27+900 della statale 613 Brindisi – Lecce, in direzione del capoluogo salentino, ed ha coinvolto un’intera famiglia leccese: due coniugi e gli anziani genitori di lui.

Tutto è accaduto attorno alle 22 in agro del comune di Surbo, quando la Renault Modus a bordo della quale viaggiavano i quattro – a causa dello scoppio di una ruota, come è stato poi accertato dagli agenti della polizia stradale di Lecce – ha improvvisamente sbandato sulla destra, per poi colpire il guardrail e schiantarsi contro il divisorio stradale, sull’altro lato della strada.

Allertati da altri automobilisti, sul posto sono prontamente intervenuti i soccorritori del 118, con più ambulanze. Inizialmente le due donne – che sedevano sui sedili posteriori – erano state trasportate in ospedale, al Fazzi di Lecce, con “codice giallo”, a causa di alcune lesioni giudicate non particolarmente critiche. Tuttavia, nel corso della notte, le condizioni di entrambe sono peggiorate, costringendo i medici al loro ricovero con prognosi riservata.

I rilievi eseguiti dai poliziotti della Stradale leccese consentiranno di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. Gli agenti hanno sottoposto il conducente della Modus ai rituali accertamenti per verificare l’eventuale assunzione di alcol o droghe prima di mettersi al volante: i test hanno dato esito negativo.