LECCE – “Salvemini che fine ha fatto la Convenzione con la Asl per i parcheggi cittadini?
Un anno fa circa, Salvemini presentava alla cittadinanza la Convenzione tra Comune di Lecce e Asl finalizzato allo svolgimento di servizi inerenti il controllo del traffico nelle aree di pertinenza del presidio ospedaliero “Vito Fazzi” e presso il Poliambulatorio del Distretto Socio-sanitario di Lecce Ex Ospedale “Vito Fazzi ed Ex Opis di Lecce.”Lo dichiara Bernardo Monticelli Cuggiò, consigliere uscente oggi candidato nella lista di Forza Italia.

“Tale iniziativa aveva il fine di fornire la città di alcuni centri cittadini per il parcheggio e decongenstionare il traffico.
Lecce, osannava, Salvemini avrà a breve nuovi parcheggi pubblici che potranno essere sfruttati tutti i sabato e domenica.
Questi andranno a sommarsi ai parcheggi dell’ex Enel in via di apertura. Tanto annunciava il candidato Sindaco Salvemini.

Al contrario si deve registrare che Salvemini quindi non solo non ha risolto i problemi dei parcheggi a Lecce ma li ha addirittura aggravati. Sia levandone di preziosi a danno di commercianti, residenti e turisti, sia cambiando importanti sensi di marcia che altro non hanno fatto che congestionare vecchie arterie cittadine che un tempo invece permettevano un flusso regolare del traffico.Questa città non merita altri cinque anni di inefficienze.
Ma soprattutto non merita un Sindaco che non risponde alle domande che lo inchiodano a gravi responsabilità.”