COPERTINO ( Lecce ) – LUCE SULLA PIAZZA – Copertino

📌 Domenica 29 settembre, alle ore 17, si inaugura la ‘nuova’ #Piazza Castello di Copertino. Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale, fieri di restituire ai cittadini la loro piazza in una veste valorizzata, invitano tutta la cittadinanza a partecipare.

📌 In occasione dell’inaugurazione della nuova Piazza Castello, lunedì 30 settembre (ore 20.30) va in scena, presso il Castello Angioino, #PANGEA, con Carolina Bubbico e l’Orchestra Sinfonica di Lecce e del Salento #OLES.
Il progetto musicale, scritto e arrangiato da Carolina Bubbico, volge lo sguardo ai luoghi di #incontro e #scambio delle diverse tradizioni e #culture musicali. Il programma racconta attraverso la #musica uno degli elementi più caratterizzanti del nostro territorio: il #mare, i #popoli che lo hanno abitato e attraversato, le innumerevoli #tracce che hanno lasciato al loro passaggio. Carolina canterà di come la musica risenta degli scambi tra i popoli nel mare, il senso di appartenenza alla propria terra, il folklore del Sud, dal #Salento passando per l’#Africa, la #Palestina, la #Bulgaria, sino al #Brasile oltre ad alcuni omaggi ad artisti italiani che hanno saputo esportare la loro musica aprendola al dialogo con differenti linguaggi.
Il concerto è diretto dal maestro Eliseo Castrignanò, con la voce e gli arrangiamenti di Carolina Bubbico. Sul palco con l’Orchestra OLES anche i musicisti #DanieleVitali (pianoforte), Rocco Nigro (fisarmonica), #Valerio Daniele (chitarra acustica), #Redi Hasa (violoncello solista), #DarioCongedo (batteria e percussioni) e le vocalist: Rachele Andrioli, Serena Spedicato, Dionisia Cassiano, #CristianaVerardo, #ValentinaNegro, #GiuliadiCagno.
In programma: “Dialogo tra il bruco e la farfalla” (Carolina Bubbico), “El gaucho” (Tito Schipa), “Seascape” (Bill Evans), “Al Maya” (Radiodervish), “Lazzari felici” (Pino Daniele), “Rosa” (Pixinguinha/Testo Joe Barbieri), “Arrivo in Africa” (Carolina Bubbico), “Libro d’amore” (Redi Hasa e Maria Mazzotta), Trittico di brani corali tradizionali bulgari (Moma Houbava/Ergen Deda/Dilmano Dilbero), “Gankino Horo” (Stahl Band), “Il terzo fuochista” (Ruggiero Mascellino, arr. Peppe Vessicchio), “La danza di Zorba” (Theodorakis), “Nina” (Carolina Bubbico).

Ingresso #libero fino a esaurimento posti!