SALENTO – “Le immagini sono raccapriccianti, quello che è accaduto è un disastro. I danni che il maltempo ha provocato nelle marine salentine, e non solo, sono ingenti. È giusto che i Comuni deliberino immediatamente lo stato di calamità, così come deve fare subito la Provincia di Lecce per tutto il territorio”. Così Paolo Pagliaro del Direttivo regionale Lega e Presidente del Movimento Regione Salento.

“Esprimo solidarietà e vicinanza a tutti gli amici e gli imprenditori di Porto Cesareo, Gallipoli, Nardò, Ugento e Leuca – aggiunge – e porgo un mio personale ringraziamento alla Protezione civile, alle polizie locali, ai vigili del fuoco ed a tutti i volontari che in modo coraggioso hanno fronteggiato l’emergenza e stanno lavorando da ore per cercare di riportare alla normalità una situazione che nessuno mai avrebbe potuto immaginare così grave.

A tal proposito ringrazio anche chi, in modo intelligente, previdente, e lungimirante ha lanciato l’Allerta Meteo permettendo ai sindaci di chiudere i plessi scolastici per la sicurezza dei ragazzi e delle loro famiglie. Infine auspico che la Regione faccia le dovute valutazioni in modo celere per riconoscere lo stato di calamità naturale. In questi particolari casi – conclude Pagliaro – bisogna stare uniti per dare una mano a chi ha subito danni che potrebbe rivelarsi gravissimi per il futuro della propria attività lavorativa”.