SPECCHIA (Lecce)- “Emozioni sotto l’albero”, l’appuntamento  creato dall’associazione culturale LibrArti per promuovere i libri e la lettura invitando a scambiarsi dei libri a Natale, compie cinque anni. E non si poteva festeggiare con emozione più grande questo primo lustro (che vanta come ospiti, scrittori come Fabio Genovesi, Stefano Bonazzi, Valentina D’Urbano e Donato Carrisi, con cui si è aperta la rassegna). Un giovane scrittore della nostra terra si afferma e conferma come una delle voci più promettenti e talentuose della letteratura italiana, sia in poesia che in prosa. Sabato 21 dicembre, infatti, a partire dalle ore 18.30 presso Palazzo Risolo in Piazza del Popolo a Specchia si apriranno le pagine del potente romanzo d’esordio di Andrea Donaera. Grande prova d’autore per il poeta originario di Gallipoli che con “Io sono la bestia” (edito da NN editore) sta conquistando la critica e migliaia e migliaia di lettori.

A dialogare con l’autore ci saranno i due direttori artistici: lo scrittore Graziano Gala e la presidente di LibrArti Tiziana Cazzato, mentre la lettura delle pagine è affidata alla voce dell’attore Pasquale Santoro e della giovanissima Margherita Donaera. Musiche a cura del maestro Marco Garofalo.

Una serata che vedrà protagonisti anche i lettori più piccoli e gli studenti della Secondaria di Primo e Secondo grado, che hanno partecipato all’iniziativa culturale “Caro amico, ti racconto un libro…” Gli alunni delle classi terze, quarte e quinte sella Scuola Primaria hanno raccontato un libro con un disegno, mentre gli studenti della Secondaria hanno scritto una recensione sotto forma di lettera a un amico. Distinte giurie proclameranno i vincitori per ogni grado di scuola che riceveranno in premio un libro. Un premio speciale alla scuola che si è distinta per l’impegno e la passione nel promuovere la lettura fra i ragazzi. La serata organizzata con il Patrocinio del Comune di Specchia e dell’assessorato alla Cultura, in collaborazione con il Forum Dei Giovani e della Pro Loco di Specchia, e la partecipazione della Libreria Marescritto, si aprirà con il saluto dell’assessore alla Cultura, Chiara Nicole Lia e del Presidente del Forum dei Giovani, Marco Ricchiuto.