POGGIARDO (Lecce) – Passano i secoli, ma i ladri di bestiame – nel Far West come oggi – non tramontano mai. Ne sa qualcosa un malcapitato allevatore di Ortelle, che ha dovuto fare i conti con il furto di trentadue animali dall’interno della sua stalla situata nelle campagne del comune salentino.

L’abigeato si è consumato la scorsa notte in località “contrada Marroni”, dove alcuni malviventi – evidentemente numerosi e muniti di qualche grosso camion per il trasporto degli animali – sono riusciti a forzare il cancello della stalla e fare razzìa di trenta animali, tra ovini e caprini, rubando anche un vitello ed una mucca. Il danno complessivo, non coperto da polizza assicurativa, ammonta a circa cinquemila euro.

Le indagini sono affidate ai carabinieri della stazione di Poggiardo, cui la vittima si è rivolta per denunciare l’accaduto.

CONDIVIDI