MARTANO (Lecce) – Fermata insieme ad un’altra persona che si trovava alla guida per un controllo stradale, ha insultato i militari che stavano contestando alcune violazioni al Codice della Strada ed è stata pertanto denunciata con l’accusa di oltraggio a pubblico ufficiale.

Nei guai è così finita una 22enne di Castrignano dei Greci – S.P. le sue iniziali – deferita in stato di libertà dai militari della stazione di Martano. I fatti risalgono al pomeriggio di ieri, quando i carabinieri hanno fermato la giovane a bordo di una Audi Q5, condotta da un’altra persona.

Nel corso del controllo, però, quando i militari hanno fatto presente che sarebbero state elevate alcune multe, la 22enne avrebbe iniziato ad ingiuriare i carabinieri, con frasi lesive per l’onore e il prestigio degli stessi. Per lei è così scattata la denuncia.