LECCE – Guarirà in poco più di un mese il 15enne di Corigliano d’Otranto, caduto rovinosamente sull’asfalto dopo avere perso il controllo dello scooter sul quale viaggiava da solo. Il giovane, attualmente ricoverato a scopo precauzionale nel reparto di Rianimazione del “Vito Fazzi” di Lecce, ha rimediato una frattura al femore, ma fortunatamente non corre alcun pericolo di vita.

L’incidente che lo ha visto suo malgrado protagonista, sul quale sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri, è avvenuto attorno alle 22 di ieri all’ingresso di Corigliano d’Otranto, lungo la strada provinciale 35.

Il ragazzino, per cause da chiarire, ad un certo punto avrebbe perso il controllo delle due ruote, per poi cadere e rimediare alcune gravi ferite. Riuscito a contattare i genitori, il giovane è stato poi accompagnato alla volta dell’ospedale leccese, dove è stato sottoposto a tutti gli accertamenti clinici del caso e dunque ricoverato.

Dopo una notte trascorsa sotto il monitoraggio dei medici, che si erano riservati la prognosi, quest’ultima è stata sciolta in mattinata: il 15enne guarirà in 35 giorni. L’esatta dinamica dell’incidente che ha coinvolto il ragazzino sono al vaglio dei carabinieri: al loro arrivo sul posto, però, il mezzo era già stato spostato dai parenti del minore ferito, poiché – a loro dire – era causa d’intralcio alla circolazione stradale.