SALENTO – Un albero cade sul treno in transito e ne provoca il deragliamento, senza fortunatamente causare feriti tra le persone che vi erano a bordo. E a Taurisano marito e moglie vengono investiti dalle macerie dell’azienda, spazzata via da una tromba d’aria.

È accaduto in mattinata nel basso Salento, dove la furia del vento ha causato danni e feriti.

A Parabita, le forte raffiche di scirocco hanno abbattuto alberi, muri e scoperchiato capannoni. Grande paura anche sui binari, dove un albero di pino, sradicato dal vento, come detto – si è abbattuto su un convoglio in transito delle Ferrovie Sud Est. A bordo vi erano soltanto il macchinista ed il capotreno, entrambi rimasti illesi.

Tanta paura anche a Taurisano, lungo la strada che collega il paese con Casarano, dove una tromba d’aria ha spazzato via un’azienda di marmi all’interno della quale si trovavano in quel momento il proprietario e la moglie. Entrambi rimasti sepolti sotto le macerie, sono stati estratti dai vigili del fuoco e poi affidati alle cure del 118. Per loro fortunatamente solo lievi ferite e tanto spavento.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri, gli agenti di polizia, i nuclei cinofili dei vigili del fuoco e gli ispettori dello Spesal.