LEVERANO (Lecce) – Le indagini dei carabinieri hanno confermato le accuse mosse dalla sua compagna e, per questo motivo, nelle scorse ore è stato prelevato dalla comunità in cui era domiciliato ed accompagnato in carcere.

Si tratta del 25enne di San Cesario Kevin Gerardi domiciliato presso una comunità di Novoli, arrestato dai carabinieri della stazione di Leverano in esecuzione dell’ordinanza applicativa della misura cautelare in carcere, emessa nei suoi confronti dal Tribunale di Lecce.

Il provvedimento, come detto, scaturisce dalla condivisione delle risultanze investigative ottenute dai militari che si sono occupati delle indagini, durante le quali è stato accertato che Gerardi perseguitava la compagna.

Il giovane è stato ristretto presso la casa circondariale del capoluogo salentino.