di C.T.

CUTROFIANO (Lecce) – Un misterioso incendio distrugge tre mezzi e danneggia il prospetto di un’abitazione, arrecando danni per diverse migliaia di euro. A farne le spese sono state due vetture ed un Fiat Fiorino, quest’ultimo intestato ai proprietari del noto pub “Jack’n Jill”.

Il rogo è scoppiato nella notte in via Ettore Ferramosca, a Cutrofiano, ed ha interessato anche una Fiat Panda ed una vecchia Twingo, oltre al furgoncino del titolare del locale. I tre mezzi si trovavano parcheggiati in fila.

L’allarme lanciato al 115 ha attirato sul posto più squadre dei vigili del fuoco, che hanno provveduto a domare l’incendio scongiurando ulteriori pericoli, anche perché uno dei mezzi, alimentato a metano, a causa delle fiamme era avanzato di qualche metro, finendo davanti ad un’abitazione poco distante.

I danni, come detto, sono notevoli, ma fortunatamente non si sono registrati feriti. L’ispezione dei “caschi rossi”, eseguita insieme ai carabinieri, non ha consentito né di stabilire da quale veicolo si siano sprigionate le fiamme né di ritrovare tracce di liquido infiammabile, bottiglie “sospette” o qualsiasi tipo di innesco, ma non è escluso che questi ultimi siano stati distrutti anch’essi dal fuoco.

Gli investigatori dell’Arma non potranno contare sul supporto di alcun filmato di sorveglianza, poiché nella strada non vi sono telecamere di sicurezza. Le cause che hanno scatenato il rogo sono in corso di accertamento: nessuna ipotesi, al momento, viene esclusa.