LECCE – Chiuso in una busta di plastica nera, avrebbe fatto una fine terribile in uno dei mezzi comparatori che si occupano della raccolta rifiuti in città. Fortunatamente, è stato salvato da alcuni operatori della Monteco e messo in salvo, prima che fosse troppo tardi.

Il protagonista di questa storia a lieto fine è un gattino nero, rinvenuto in serata per le strade della città da alcuni operatori all’interno di un bastone nero.

A darne notizia è la stessa azienda Monteco, che ha denunciato l’accaduto con un post su Facebook: “Di fronte ad una scena del genere non possiamo che restare senza parole! Grazie alla prontezza dei nostri operatori, abbiamo evitato che un piccolo gattino finisse in uno dei mezzi compattatori, dopo che qualche “animale” senza cuore aveva pensato bene di abbandonarlo insieme ad altri rifiuti chiuso in un bustone nero. Noi di Monteco rinnoviamo il nostro fermo NO a qualunque tipo di abbandono. I rifiuti, della società però, siete solo voi che fate queste azioni e l’unica cosa che ci sentiamo di dirvi è: VERGOGNATEVI!”.