GALUGNANO (Lecce) – Torna “Note di sapori e cultura”, l’appuntamento galugnanese di fine estate che è giunto alla quinta edizione.

Organizzato dall’associazione “Terra Noscia”, grazie all’instancabile lavoro dei suoi ragazzi, “Note di sapori e cultura” si conferma, anno dopo anno, un grandissimo successo di presenze nella neo città d’arte Galugnano.

Ad aprire la tre giorni di festa, quest’anno, il musical “A spasso nel tempo”, venerdì 6 settembre, cui seguirà l’esibizione di Lorjs&Palma, dj producers che movimenteranno la piazza con il loro divertentismo.

Sabato 7 sarà la volta di Antonio Castrignanó, il più amato interprete popolare salentino, accompagnato dall’orchestra “Taranta Sounds”.

Nella stessa serata ci sarà la consegna delle targhe a coloro i quali si sono distinti sul territorio per meriti artistici e culturali.

Chiuderà domenica 8 settembre Enzo Petrachi con la Folkorchestra, insieme a “Il peccato di Eva” e i “Ghetto Eden”.

Come sempre, “Note di sapori e cultura” saprà condurre il visitatore in un viaggio alla scoperta e riscoperta dei sapori tipici della sagra salentina insieme ad una selezione di eccellenti vini e birre locali.