PORTO CESAREO (Lecce) – Si può realizzare un “concerto a domicilio” per dare sostanza a un sogno? Sì, se il sogno è quello di uno scricciolo di 6 anni che la vita ha messo a dura prova più volte.

E così stasera, a Porto Cesareo, la piccola Margherita, 6 anni, affetta da tetra paresi spastica, ascolterà finalmente dal vivo il suo idolo, Angelo Famao, voce neomelodica che si esibirà in concerto, alle 21.30, in piazza Nazario Sauro.

Lei è pazza di Angelo, le sue canzoni le danno sorrisi. Saranno le parole, le melodie…ma Margherita ha fatto del giovane cantante una sorta di ragione di vita.

Così, i genitori della piccola, insieme all’associazione di volontariato Go.Vo.S, di Porto Cesareo, al sindaco Salvatre Albano e alla consigliera delegata Tania Piccinno, hanno trasformato il sogno in parole  e le parole in fatti, insieme. Si sono incontrati, durante l’estate, comprendendo che il lavoro di squadra divide le fatiche e amplifica i sogni.

Stasera quel lavoro di squadra diventa“un sorriso per la piccola Margherita”.