LECCE – Aveva abbandonato un trolley pieno di rifiuti nei pressi di un Postamat determinando l’intervento degli artificieri dei carabinieri per disinnescare la valigia sospetta e bonificare l’area, ma grazie all’analisi dei filmati delle telecamere di sicurezza è stato individuato e denunciato a piede libero.
Si tratta di T. C., di Campi Salentina, residente a Novoli, deferito in stato di libertà dai militari della sezione Radiomobile della Compagnia di Lecce.
I fatti di cui è accusato l’uomo risalgono allo scorso 3 settembre. Ma i nastri registrati dagli “occhi elettronici” presenti nella zona hanno permesso agli investigatori di rintracciare il responsabile del gesto, di certo incivile, poi denunciato a piede libero per procurato allarme.