SURBO (Lecce) – Due denunce per furto di pentole dal centro commerciale di Surbo. Nei guai sono finite due giovani donne residenti a Noto, in provincia di Siracusa, di 27 e 19 anni, denunciate a piede libero dai carabinieri della stazione di Surbo.

Le due siciliane sono accusate di avere rubato delle pentole da uno dei negozi del centro commerciale alle porte di Lecce, per un valore di 100 euro. Ad incastrare le due giovani, che erano riuscite ad allontanarsi facendo perdere le loro tracce, ci hanno però pensato le indagini dei carabinieri ed in particolare i filmati registrati dalle telecamere di sicurezza del centro commerciale, dai quali è stato possibile identificare le due ladre, poi denunciate.

Parte della refurtiva è stata anche ritrovata e restituita al proprietario dell’esercizio commerciale derubato.