Pane, pasta, pizza, focacce, dolci, crema, cioccolato e piatti stellati… 10mila metri quadri e oltre 400 i marchi “in vetrina” per aziende provenienti da tutta l’Italia, arrivate a Lecce per presentare le ultime novità (dalle materie prime alle attrezzature e gli accessori) siamo ad Agrogepaciok, il Salone Nazionale della Gelateria, pasticceria, cioccolateria e dell’ artigianato agroalimentare, organizzato da Eventi Marketing & Communication di Carmine Notaro.

All’interno della cinque giorni del Salone, hanno trovato spazio eventi e anche molti produttori arrivati a Lecce per far conoscere le loro realtà produttive.
È il trionfo del cibo di qualità, della sua produzione (sempre più attenta) e dell’importanza di un consumo consapevole.

Una vera e propria squadra quella degli chef nel Forum di Cucina, curato dall’Associazione Cuochi Lecce guidata da Donato Micaletto, dove l’ospite di eccezione Max Mascia, chef 2 stelle Michelin del ristorante San Domenico di Imola, ha tenuto un cooking show.

Dai prodotti emiliani del piatto dello chef maschia, a quelli pugliesi nel Forum di Pasticceria coordinato dal maestro Giuseppe Zippo.
E poi laboratori in diretta con degustazioni di pan dolce, panini di ogni tipo, pizze e focacce farcite nell’area dedicata al Forum di Panificazione, a cura del tecnico Polin Angelo della Bona. Altri workshop si sono susseguiti nel Forum di Pizzeria di Marco Paladini con il gruppo
Maestri Pizzaioli Gourmet salentini di Confcommercio Lecce.
Protagonista dell’evento anche la solidarietà. Non è la prima volta che le attivita legate alla ristorazione si sposano con quelle benefiche, è accaduto anche ad Agrogepaciok, il ricavato delle degustazioni al pubblico dei Forum, è infatti destinato all’associazione Tria Corda Onlus per il progetto del Polo pediatrico del Salento.