LECCE – Un arresto e una denuncia per spaccio di droga in città. È il bilancio dei controlli antidroga eseguiti per le strade di Lecce dagli agenti delle Volanti, che in piazzale Cuneo hanno intercettato un 25enne leccese, che alla vista delle pattuglie, col suo scooter ha cercato di nascondersi tra alcune auto parcheggiate, nel tentativo di eludere il controllo.

Insospettiti dal suo atteggiamento, i poliziotti l’hanno quindi raggiunto ed identificato nel 25enne Gianluca Quarta, che sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso di 8 dosi di cocaina, nascoste all’interno di un ovetto Kinder occultato sotto la cintura dei pantaloni. In una delle tasche, invece, sono spuntati oltre mille euro in contanti.

La successiva perquisizione ha consentito di rinvenire nella sua stanza da letto quasi un grammo di marijuana, nonché un altro ovetto Kinder contenente altre 8 dosi di cocaina. Altri 20 involucri erano nascosti in un giaccone nell’armadio. Ma non è tutto: l’ispezione è stata estesa anche alla sua auto ed in garage, dove sono stati ritrovati rispettivamente una e cinque dosi di cocaina, per un totale complessivo di 31 grammi. Per lui sono scattati gli arresti domiciliari.

Sempre in città, mentre percorrevano viale Gallipoli, gli agenti delle Volanti hanno fermato altri due ragazzi in sella ad uno scooter. Quello che guidava, appena maggiorenne, ha più volte cercato di eludere la perquisizione, tentando di allontananrsi dal posto e di disfarsi di una bustina contenente 6 dosi di hashish. Nelle tasche aveva ulteriori 4 grammi di “fumo”. Per lui è scattata la denuncia a piede libero per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti.