LECCE – Una lavanderia utilizzata da due soggetti per bucarsi. È la scoperta effettuata nella mattinata di ieri dagli agenti delle volanti all’interno di una lavanderia self-service in via Ludovico Ariosto. I poliziotti sono stati allertati dalla titolare che aveva riferito di aver ritrovato all’interno alcune tracce ematiche.

Dalla visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza interna gli agenti hanno notato due individui che, intorno alle ore 20.00 di sabato, entravano nel locale per consumare sostanza stupefacente per poi uscire un’ora dopo lasciando varie siringhe sporche di sangue sia all’interno di una lavatrice e all’interno del cesto pattumiera.

Inoltre all’esterno del locale, nelle immediate vicinanze, i poliziotti hanno ritrovato una busta contenente altre siringhe usate.