PUGLIA – Per le studentesse, gli studenti universitari e per le loro famiglie, l’assessore Sebastiano Leo annuncia di aver appena varato due misure straordinarie a beneficio dei più bisognosi: “Con un investimento di 4,5 milioni daremo un bonus di 500 euro a ogni studente in modo da supportare la didattica a distanza e la connettività di rete indispensabile per il collegamento internet. Il bonus potrà comunque essere utilizzato per ogni altra esigenza indispensabile a supportare il diritto allo studio durante questa fase di emergenza Covid.

Inoltre investiremo 12 milioni per la copertura totale delle borse di studio Adisu, anche per il prossimo anno accademico. Si tratta di due misure straordinarie con le quali supportiamo le famiglie e gli studenti universitari che stanno subendo i contraccolpi determinati dall’emergenza Covid.

Abbiamo sempre messo al centro la tutela e la difesa del diritto allo studio con politiche a favore delle studentesse e degli studenti pugliesi, soprattutto se appartenenti alle fasce più deboli. Le due misure appena varate sono il risultato di un percorso che ha visto coinvolte Adisu, le università e le associazioni studentesche. Con tutti abbiamo avuto un dialogo costante e proficuo che ci ha permesso di trovare una sintesi rispetto alle diverse posizioni.

Continuiamo a investire sui giovani e sulla crescita dei loro saperi: sono loro la speranza per il futuro”.