CASTRO (Lecce) – Thimoeides nasce da un’idea di Marco Giorgino e Francesco Presicce, in uno come tanti monotoni pomeriggi di quarantena.

Il format nasce dalla voglia di fare qualcosa di diverso, di innovativo sebbene totalmente compatibile con le norme restrittive imposte dalla pandemia COVID-19.

Il nome Thimoeides prende spunto dalla teoria della tripartizione dell’anima di Platone, secondo la quale ad una parte razionale e ad un’altra concupiscibile si interpone una terza parte, Thimoeides appunto, che non trovando una precisa traduzione viene intesa come: “forza d’animo, forza di volontà”; la stessa forza d’animo con la quale Marco e Francesco vogliono lanciare un messaggio al mondo della notte, che cerca di reinventarsi in un periodo di stasi totale.

La data zero sarà il 2 giugno 2020 alle 19.00, a Castro, con la cornice del castello Aragonese. Saranno proprio castelli e dimore storiche, le locations designate per il progetto, sperando un giorno nella presenza di un pubblico.

Un altro elemento fondamentale sono le luminarie, simbolo della tradizione folcloristica salentina, anch’esse portatrici di un preciso messaggio.

Al centro della scena, sul torrione principale si esibirà il Dj Marco Giorgino, enfant prodige della scena musicale salentina nonché resident Dj di Samsara e Rio Bo di Gallipoli, con un set musicale di circa un’ora, al quale sarà affiancato virtualmente Riccardo Celletti, noto speaker radiofonico e vocalist delle notti Romane.

Sui tre elementi appena citati, ovvero: castello, luminarie e musica si incentra il nuovo progetto. Alla storicità del castello si contrappone il progresso musicale, che come per le luminarie segue l’innovazione dei tempi con uno sguardo al passato, come un filo conduttore, la musica sarà il mezzo che vi condurrà in un viaggio sensoriale senza precedenti, con lo sfondo della suggestiva baia di Castro illuminata dal tramonto.

Il 2 Giugno tutto ciò potrà essere seguito esclusivamente in diretta streaming, su facebook ed instagram, solcando virtualmente anche i confini nazionali e sbarcando in Inghilterra.

Tra le principali pagine dalle quali andrà in onda Thimoides, ci sono Samsara Beach di Gallipoli e Riccione, David Cicchella, Blubay e Molo di Castro, De Cagna Luminarie, Void Italia e UK, Diffusione Stereo, Riccardo Celletti, Castro la perla del Salento, Leccenight, Caramelle Summer Disco di Pavia, Poser Torino.
.
Il progetto, oltre ad essere un importante momento promozionale per il territorio, vuole essere un incoraggiamento a chi ha subito duri stop forzati.

Tutte le forze scese in campo – si legge nel comunicato – hanno aderito in modo totalmente gratuito e senza alcuno scopo di lucro. Il comune di Castro, ha dimostrato piena disponibilità per la fruibilità dei luoghi, Giuseppe De Cagna e la sua ditta De Cagna Luminarie hanno allestito il suolo calpestabile della quasi totalità della superficie superiore del castello, garantendo una spettacolare composizione apprezzabile dalle riprese aeree effettuate da Paolo Laku, Federico Vergallo per la regia video, la Music Service per la strumentazione, Marco Giorgino per la sua musica e Riccardo Celletti per la sua fantastica voce, ringraziandovi anticipatamente per aver realizzato tutto ciò.

Questo progetto viene dedicato ad Osvaldo Dell’Anna, noto Dj salentino dal cuore grande, scomparso recentemente.

Durante il live streaming ci sarà un banner fisso con gli estremi di uno nota associazione benefica salentina, tramite la quale si potranno effettuare donazioni a favore delle famiglie salentine meno fortunate.