HomeCulturaSalento Review punta sulla ripartenza: bellezza, leggerezza e incanto di una terra...

Salento Review punta sulla ripartenza: bellezza, leggerezza e incanto di una terra magica

Valeria Coi

Ripartire è necessario, crederci ancora di più. Salento Review, la rivista quadrimestrale (al suo decimo anno) compie il miracolo: in un periodo molto difficile per l’editoria e la stampa, conserva bellezza e prestigio, sia per la cura dei contenuti affidata al direttore Mariella Tamborrino insieme a tutte le prestigiose firme che hanno realizzato gli articoli; sia dal punto di vista squisitamente estetico. E questo in un mondo sempre più digitalizzato.
Un prodotto curato nei dettagli e anche bilingue: per ogni articolo, infatti, c’è accanto, la traduzione in inglese.

“In un periodo non certo facile per l’editoriacommenta l’editore, Nevio D’Arpami piace continuare a credere in questo progetto che, in dieci anni, ha tenuto fede all’impegno iniziale: essere una vetrina privilegiata per il territorio e per i suoi protagonisti. L’anima pura di Salento Review si è mantenuta tale nonostante siti web, app e altre piattaforme social abbiano modificato il mondo dell’informazione e le abitudini dei lettori. Per anima pura intendo la verità dei contenuti, la bellezza raccontata da abili penne sempre alla ricerca dell’inesplorato, della chicca preziosa che arricchisce queste pagine dal taglio raffinato e dall’elegante veste grafica in cui ogni fotografia, sapientemente scelta ed elaborata, diventa un racconto nel racconto. E ogni numeroconclude è un pezzo da collezionare”.

Link Sponsorizzato

Questo numero è un omaggio all’estate della ripresa, dei concerti ritrovarti e delle sagre che segnano il ritorno alla gioia, intesa come motore della vita, oltre che della bella stagione.

“Il filo conduttore di questo numero è la leggerezza, intesa come energia per affrontare i prossimi mesi con lo spirito giusto. Abbiamo cercato di unire l’utile al dilettevoleafferma il direttore, Mariella Tamborrino –  per trasmettere gioia e autenticità. In fondo, tutti noi meritiamo un po’ di sana spensieratezza, anche sfogliando semplicemente una rivista.

Link Sponsorizzato

La rivista propone un viaggio virtuale alla ricerca del sorriso e della bellezza, tra interviste, racconti, personaggi, storie e curiosità.
Tanti gli argomenti trattati: musica, attualità, arte, cultura, eventi, food, sport e valide idee per soggiorni indimenticabili di una terra, il Salento, bellissima e accogliente; presentata con un prodotto cartaceo capace di dare sensazioni reali, autentiche.

All’interno della pubblicazione, le foto che ritraggono immagini capaci di cogliere tutte le sfumature della luce del Salento (all’interno della pubblicazione, peraltro c’è l’articolo sulla luce a cura di Barbara Politi); una luce che sa incantare e che, dall’alba al tramonto, esalta luoghi, genera suggestioni, trasmette emozioni e racconta di una terra sospesa tra due mari, esposta a tutti i venti, tinta dai colori più forti.
Una terra capace di rialzarsi e ripartire, con il suo fascino, la sua forza e la sua grande bellezza; consapevole che, come ci ricorda Dostoevskij, “la bellezza salverà il mondo”.

Link Sponsorizzato

Ultime Notizie

Il trombettista Nello Salza al “Festival Internazionale delle Arti” con lo...

0
COPERTINO (Lecce) - La seconda e ultima serata della decima edizione del "Festival Internazionale delle Arti" si terrà sabato 9 luglio in piazza Castello...