HomeAmbienteSportello dei Diritti: La periferia della città di Lecce invasa dalle erbacce...

Sportello dei Diritti: La periferia della città di Lecce invasa dalle erbacce sui marciapiedi anche davanti ai portoni

LECCE – Erbacce sui marciapiedi anche davanti a portoni e saracinesche, che dimostrano lo stato di abbandono in cui versano alcuni edifici e fondi commerciali non utilizzati da tempo. Non siamo in aperta campagna ma nella periferia della città di Lecce dove il degrado manifestato dalla presenza di erbacce, la fanno da padrona sui marciapiedi destinati al transito pedonale. Siamo in via G. Zimbalo dove alcuni cittadini hanno voluto segnalare la situazione in cui si trova una città che appare destinata a vivere solo sugli allori di un passato glorioso.

Come associazione rileva infatti Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, da tempi non sospetti rilanciamo le denunce dei cittadini esasperati e alla decadenza di una intera città che al di qua del perimetro delle vecchie mura urbiche manifesta un disagio al pari delle peggiori realtà del mezzogiorno ponendo i cittadini in una discriminatoria classifica tra cittadini di serie A e B. E’ giunta l’ora che il sindaco prenda atto dello sfacelo che vive il centro “non storico”, le periferie e le marine e faccia conoscere alla città quali sono le sue intenzioni quale guida di una comunità che non vuole e non può più aspettare.

Link Sponsorizzato

Ultime Notizie