“Estate Cavallinese 2014”: si torna a sorridere con il vernacolo salentino