LECCE – Soggiorna presso un residence dell’hinterland leccese, ma quando lascia l’alloggio ne approfitta per rubare un tv lcd da 32 pollici, ma viene presto rintracciata e denunciata dai carabinieri.

Con l’accusa di furto, i militari della stazione di San Cesario di Lecce hanno denunciato una 43enne leccese, E.A. le sue iniziali, responsabile del furto di un televisore da una struttura ricettiva della zona.

Avviate dopo la denuncia del titolare del residence, le indagini dei carabinieri hanno consentito presto di risalire all’identità della ladra, nella cui abitazione è stato rinvenuto proprio il televisore rubato.

Per lei è così scattata la denuncia, mentre la merce rubata è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari.