LECCE – Il cantautore salentino Bungaro ancora protagonista a Sanremo, sia come autore, grazie al suo pezzo scritto per Francesco Renga, che come performer sul palco. Questa sera è prevista l’esibizione: un duo straordinario, quello di Bungaro e Renga, che consacra una collaborazione molto proficua. Dopo il successo dell’anno scorso con il brano “Imparare ad amarsi”, interpretato dalla Vanoni, quinto classificato e vincitore di diversi premi (Baglioni D’oro, Premio Sergio Endrigo), Bungaro torna sul palco di Sanremo in qualità di autore del brano “Aspetto che torni”, proposto da Baglioni a Francesco Renga per la 69ª edizione del Festival della Canzone Italiana. Renga ha chiesto che Bungaro duettasse con lui: è nato un buon feeling artistico tra i due. La squadra Bungaro continua a far parlare di sé e a incassare un successo dietro l’altro.

Oggi in platea accorre anche la sorella, Anna Rita Calò Bungaro, da diversi anni al fianco del fratello, che da circa un anno è entrata a far parte dei docenti dell’Accademia Damus di Lecce, dove insegna canto pop aprendo nuove e importanti opportunità per gli allievi. Dunque, l’Accademia Damus tifa per il duo Bungaro-Renga, tutti vicini ad Anna Rita e alla sua squadra a Sanremo per vivere questo momento straordinario. Sul palco più importante della canzone italiana l’ennesima celebrazione di un cantautore salentino che con la sua squadra continua a regalare emozioni musicali sempre più forti.