POGGIARDO (Lecce) – Grazie alla disponibilità dell’Amministrazione Comunale di Poggiardo e alla tenacia della Associazione Culturale Orizzonte possono partire i corsi di italiano per migranti e non, aperti anche agli italiani che abbiano necessità di imparare a leggere, a scrivere e soprattutto a parlare bene l’italiano.

I corsi sono gratuiti, salvo il versamento di 10,00 € per l’acquisto del libro di testo. Al momento si parte con due livelli: uno di base (A1) e l’altro avanzato (A2), due giorni alla settimana, il martedì e il giovedì pomeriggio, dalle 17,00 alle 18,30. I corsi si svolgeranno presso il Comune, in due locali trasformati in aule, adiacenti la sala consigliare. Le iscrizioni si ricevono già dal 21 maggio alle ore 17,00 e proseguiranno il giovedì e il martedì successivi con lo stesso orario delle lezioni. ‘Facciamo appello perché altri docenti disponibili si uniscano a noi per rendere un servizio essenziale per l’inserimento e l’integrazione dei migranti che a vario titolo sono ormai abitanti della nostra città. Ci attendiamo una buona partecipazione di iscritti, uomini e donne di ogni età, provenienti da diverse parti del mondo’. – si augura l’insegnante, volontaria come tutte le altre, Cecilia Toma.

“Per noi è una sfida, ma anche per loro perché si tratta di imparare gli elementi essenziali della nostra società, la lingua e la nostra cultura, e un’opportunità per il fatto che ci si mette in comunicazione con altre sensibilità e altre culture che hanno avuto la ventura di lasciare la loro terra per la nostra – prosegue la docente – Buon inizio di anno scolastico, allora”.

“Vi aspettiamo a scuola nelle aule appositamente predisposte al Comune presso l’aula consigliare, dunque, per iniziare questo nuovo percorso, impegnativo ed emozionante, per tutti!” – è l’invito che rivolge agli allievi il presidente dell’Associazione Culturale Orizzonte Paolo Rausa.

Per info: associazione.orizzonte2014@gmail.com, tel. 339 3077367, 334 3774168.