LECCE – Forza Italia si è riunita sabato all’interno del Conservatorio Sant’Anna (Via Santa Maria del Paradiso) per affrontare il tema delle nuove sfide in Italia e in Europa. Tanti i dirigenti accorsi: il Commissario regionale On. Mauro D’Attis, il Vice Commissario regionale Sen. Dario Damiani, il Coordinatore provinciale Paride Mazzotta, il Sen. Luigi Vitali, l’On. Elvira Savino,  il Candidato all’Euro Parlamento On. Sergio Silvestris, la Candidata all’Euro Parlamento Filomena D’antini, il Candidato sindaco al Comune di Lecce Saverio Congedo e il leader di Sentire Civico Gaetano Messuti. L’ospite speciale era Senatrice Anna Maria Bernini, Capogruppo di Forza Italia al Senato, ha lanciato la volata a Saverio Congedo: “È un candidato valido e si è affermato democraticamente alle primarie – ha spiegato la senatrice forzista nell’intervista che potrete vedere cliccando sull’immagine – Mi dispiace per Adriana Poli Bortone. Il centrodestra deve correre unito, perché solo così può vincere da Bari a Roma. Il governo con M5S non ha futuro”. 

La presenza di Gaetano Messuti conferma l’amicizia tra il suo movimento e Forza Italia, dopo il patto stretto alle primarie. Per le europee l’ex vicesindaco potrebbe dare una mano ai forzisti. Secondo Bernini, Berlusconi può ancora fare molto in Europa: il leader dei forzisti è capolista e tiene a galla un partito che a livello nazionale prova a rialzarsi, dopo le delusioni delle elezioni politiche.