ROMA – Il Taekwondo Team del Maestro Fernando Siciliano fa parlare di sé nella Capitale. Quattro gli atleti in gara a Roma all’internazionale Kim e Liu´ nel Foro Italico: due uomini (Francesco Greco e Lorenzo Conte), usciti di scena ai quarti di finale, e due donne. Il podio più alto lo hanno conquistato le due guerriere, Clara Aloisi, che agguanta l’oro nella -41 kg, cinture bianche e gialle, e Diletta Siciliano, oro nella -26 kg, cinture verdi e blu. Una grande soddisfazione  per tutto il Salento. Il taekwondo è un’arte marziale coreana, che è diventata uno dei più importanti sport da combattimento a livello mondiale. Questa attività combina tecniche di combattimento della difesa personale con la pratica agonistica: è uno sport olimpico, ma ha anche una grande importanza la parte relativa all’esercizio psicofisico e meditativo.

Dopo gli applausi per l’allenatore Stefano Schirinzi, si lavora per l’internazionale Grecìa Salentina a Martano, il 5-6-7 luglio prossimi.