LECCE – Plastica e sicurezza alimentare sarà l’argomento che, giovedì 20 giugno, le G.E.V. (Guardie Ecologiche Volontarie) della Provincia di Lecce, appartenenti al Raggruppamento ENDAS, insieme alle G.E.V. di Capitanata (Foggia), porteranno all’attenzione dei cittadini con la diffusione di materiale informativo che illustra il “Ciclo perverso della plastica” negli alimenti, in particolar modo ittici, e del rischio che corriamo ingerendo tale cibo incriminato.

Da uno studio condotto dall’Autorità Europea per la sicurezza alimentare – EFSA è, infatti, emerso che «le microplastiche sono state segnalate nei frutti di mare (come pesce, gamberetti e bivalvi) e anche nel miele, nella birra e nel sale da cucina» – [fonte: https://www.efsa.europa.eu/it/efsajournal/pub/4501].

Il gazebo informativo verrà installato nella splendida cornice del Parco di Rauccio, precisamente nell’area che si affaccia sul Bacino Idume nei pressi del Lido Cambusa a Torre Chianca a partire dalle ore 11,30 circa.

La giornata inizierà con l’accoglienza a Lecce del Raggruppamento delle G.E.V. della Provincia di Foggia che, dopo i saluti istituzionali, insieme ai colleghi G.E.V. ENDAS Lecce, visiteranno la Città, il Parco di Rauccio e presenzieranno al gazebo informativo a Torre Chianca.

Le  G.E.V. delle Province di Lecce e Foggia, unite dal rispetto dell’Ambiente e della Natura, dalla volontà di tutelare il proprio Patrimonio Ambientale, Naturalistico e Culturale, hanno scelto questa giornata per siglare un gemellaggio fra i due Raggruppamenti, al fine di instaurare una proficua collaborazione attraverso la creazione di momenti conoscitivi e di confronto, di alleanze collaborative tramite lo scambio e la comparazione delle differenti realtà territoriali e lo studio di soluzioni a problemi comuni, che punti alla tutela ambientale e all’amicizia reciproca.

L’evento terminerà con la firma del Patto di Amicizia “Insieme per Natura” fra i due Raggruppamenti G.E.V.