LECCE – La terna è stata finalmente decisa, dopo non poche tensioni, dal Consiglio di amministrazione dell’Accademia delle Belle Arti: Nicola Ciracì (4 voti), Luigi Puzzovio (3 voti) e Chiara Eleonora Coppola (2 voti), già operativa nella Apulia Film Commission. Il nome di Adriana Poli Bortone non poteva  restare in campo senza unanimità e la disponibilità non è stata mai formalizzata. Il 12 giugno Simona Manca ha inviato una pec con cui ringrazia per la proposta i professori del Consiglio accademico, ma  si dice indisponibile a entrare nella terna. Ora la palla passa al Ministero: la nomina è pur sempre di carattere politico, anche se io curriculum.

Due giorni fa, il Consiglio si è riunito per designare la terna da cui selezionare il presidente dell’Accademia delle Belle Arti di Lecce per il triennio 2019-2022: l’unica vera novità è Coppola. Puzzovio è il nome portato avanti dal gruppo del professore Elia.