CASTRO (Lecce) – Ultimo appuntamento con “Classica d’estate”, la rassegna della Camerata Musicale Salentina realizzata in collaborazione con l’Associazione di Alta Cultura Musicale W. A. Mozart, il Centro Artistico Internazionale Mediterraneo e con il patrocinio dei Comuni di Castro, Salve, Tiggiano e Tricase.

Venerdì 26 luglio alle ore 21, al Castello Aragonese di Castro, la Camerata Salentina ospiterà il talentuoso pianista Alessandro Licchetta, che eseguirà musiche di Beethoven, Chopin e Brahms.

Alessandro Licchetta ha conseguito la Laurea di I Livello in Pianoforte con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “P. I. Tchaikovsky” di Nocera Terinese sotto la guida del M° Filippo Arlia e la Laurea di II livello in Pianoforte Cameristico con il massimo dei voti, la lode e la menzione presso il Conservatorio “T. Schipa” di Lecce nella classe del M° Corrado De Bernart e nella classe di Musica da Camera del M° Francesco Libetta. Attualmente frequenta il corso di perfezionamento presso l’Accademia Musicale Pescarese sotto la guida del M° Pasquale Iannone.

Ha vinto numerosi concorsi di portata nazionale e internazionale, risultando spesso vincitore di categoria ed ha partecipato a Masterclass di perfezionamento con i Maestri Francesco Libetta, Adalberto Protopapa, Aldona Budrewicz-Jacobson, Gianfranco Sannicandro, Aylen Pritchin, Egon Mihajlović e Vladimir Mlinarić, Franco Mezzena.

Si è esibito, come solista o in formazione da camera, nell’ambito di diversi festival ed enti concertistici, quali, tra gli altri, il “Festival Terra tra due mari” a Gallipoli presso il Castello Angioino; a Lecce il “Maggio Salentino” presso il Teatro Apollo, “Strade Maestre” presso i Cantieri Teatrali Koreja, gli Amici della Lirica; a Martina Franca “Piano Solo Lab”, oltre ad essersi esibito diverse volte presso la Fondazione Grassi; a Milano “Piano City” presso la Casa degli Atellani; a Salisburgo presso la Steinway Saal del Musikum.

Biglietti disponibili presso la sede della Camerata Musicale Salentina, online e nei punti vendita del circuito Vivaticket. La sera del concerto i biglietti saranno disponibili direttamente al botteghino del Castello Aragonese.

Fondata dal M° Carlo Vitale nel 1970, la Camerata Musicale Salentina è sostenuta dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, dalla Regione Puglia e dal Comune di Lecce.

Sponsor della manifestazione Banca Popolare Pugliese e Grand Hotel Tiziano.

PROGRAMMA MUSICALE

L.V. Beethoven – Sonata n. 21 op. 53 “Waldstein”

Allegro con brio

Introduzione – Adagio molto

Rondò – Allegretto moderato

F. Chopin – Ballata n. 4 op. 52

F. Chopin – Polacca “Eroica” op. 53

J. Brahms – Sechs Klavierstücke op. 118

Intermezzo – Allegro non assai, ma molto appasionato
Intermezzo – Andante teneramente
Ballata – Allegro energico
Intermezzo – Allegretto un poco agitato
Romanza – Andante
Intermezzo – Andante, largo e mesto

PREZZI BIGLIETTI

Posto Unico (senza assegnazione di posto): Intero € 6, Ridotto* € 5, Ridotto Under 6 anni € 2

*La riduzione è valida per: Abbonati 49a Stagione Concertistica | over 65 | under 35 anni | Docenti | Studenti | Dipendenti BPP Banca Popolare Pugliese | Disabili e Accompagnatori

La riduzione verrà applicata SOLTANTO dietro presentazione del relativo documento che la consente. Ogni 10 paganti 1 biglietto omaggio. I disabili in carrozzina hanno diritto all’ingresso gratuito.

Per l’acquisto online e nei punti vendita del circuito Vivaticket è previsto un diritto di prevendita aggiuntivo di 1 €.

CARTA DEL DOCENTE E 18APP

Anche per questo evento è possibile l’acquisto del biglietto o dell’abbonamento utilizzando il Bonus Cultura, scegliendo come tipologia di buono SPETTACOLI DAL VIVO o CONCERTI.

BIGLIETTO SOSPESO

Un “biglietto sospeso” per chi non può permettersi di andare a teatro: solidarietà e cultura si fondono nell’iniziativa della Camerata Musicale Salentina. Il meccanismo è molto semplice: chiunque, con soli 2 €, può offrire un “biglietto sospeso” e fare in modo che il teatro sia davvero uno strumento di cultura per tutti.

Per ogni biglietto sospeso donato, la Camerata ne offrirà un altro. Le Associazioni solidali che vogliono collaborare a questo progetto possono contattare gli uffici della Camerata al 348 0072655.