CAPRARICA (Lecce) – Francesca Spedicato, 37 anni e Aisha Cuna, di 12, rispettivamente madre e figlia salentine doc di Carmiano, sono risultate entrambe prime al Concorso Nazionale “Miss Winning Italia 2019” by Leonardo Ciullo. Francesca ha avuto la meglio nella categoria “Lady 31-40”, mentre la piccola Aisha in quella delle “Baby Girl categoria 10-12”.

Il pubblico presente durante la finalissima del 28 Agosto giunti all’anfiteatro de “I Giardini Antonio Montinaro” di Caprarica di Lecce e la Giuria composta da personaggi noti nel mondo della moda, dello spettacolo e del giornalismo, le hanno definite per questo singolare particolare binomio Mamma – figlia: “le Winning Family”, infatti vedere coronate nello stesso concorso due componenti della stessa famiglia e per lo più madre e figlia è un episodio alquanto inedito e straordinario.

La piccola Aisha, ragazzina molto vispa e bella, frequenta le scuole medie e pratica diversi sport, succede ad Asia Taurino Miss Baby Winning 2018, originaria di San Donato di Lecce, che il prossimo anno parteciperà di diritto alla finalissima nella Categoria Miss 13-30. Francesca si racconta dicendoci di essere stata nel mondo della moda dall’età di 13 sino a 27 anni, lavorando come modella e fotomodella per note aziende e stilisti blasonati.
Attualmente è titolare di un’impresa di servizi, lavora per arrotondare anche nell’ambito immobiliare ed ha due splendidi figli di 17 e 12 anni.

Dopo essere stata per alcuni anni “forzatamente lontana” dal mondo della moda e dalle passerelle ha deciso per gioco e spinta da alcuni amici a partecipare al Concorso Miss Winning Italia, di essere entusiasta per scelta fatta e che ha conosciuto un ambiente sano, pulito e soprattutto altamente professionale, dove il Patron Leonardo Ciullo e gli altri organizzatori Tony Sarcinella, Ramona Guerrazzi, Diego Centonze e Sonia Frisenda e il fotografo Massimiliano Perrone sono persone davvero fantastiche, come anche tutti i collaboratori e le altre “colleghe” che ho conosciuto in gara. Con loro ci siamo supportate l’una con l’altra, senza invidia e con vero spirito di partecipazione.

La mia gioia più grande è stata quella di poter partecipare e calcare la passerella del Concorso con mia figlia Aisha, anche lei premiata con il primo posto nella fascia baby 10-12 anni. I momenti trascorsi a “Miss Winning Italia” sono e saranno unici perché tra madre e figlia si è instaurato un rapporto carico di emozioni che non si possono ne spiegare ne tantomeno descrivere. Grazie di cuore a tutti e arriverci alla prossima tappa.