Grande successo per la terza edizione di Cucine aperte

Grande successo per la terza edizione di Cucine aperte

Gepostet von Corriere Salentino am Montag, 30. September 2019

4 territori del gusto in tutta la regione, 19 tra cuochi ed artigiani del gusto, 21 produttori di vino e olio extravergine, 40 turni di visita e laboratorio: sono questi i numeri della terza edizione di Cucine Aperte, l’evento organizzato da Tirsomedia sabato 28 settembre per il Consorzio La Puglia è Servita. Una festa della gastronomia d’eccellenza che ha permesso a viaggiatori gourmet, appassionati e semplici curiosi di scoprire i segreti dei cuochi del Consorzio che riunisce professionisti pugliesi dell’ospitalità.

Anche per questa edizione, ogni struttura ha dedicato a un “Prodotto nel piatto” la propria preparazione di benvenuto: i visitatori hanno potuto quindi spostarsi da una struttura all’altra, assaggiando le diverse tipicità di ogni territorio, dalla Capitanata a Castel del Monte, alle Terre di Bari per giungere fino alla Magna Grecia e al Salento.

Tante e diverse sono state le eccellenze enogastronomiche di Puglia protagoniste dell’evento che ha permesso di riscoprire la dimensione più autentica dell’etica in cucina, imparando direttamente dai ristoratori e dai produttori l’importanza della qualità, la cura e la professionalità. Un vero e proprio omaggio al ricco patrimonio di eccellenze enogastronomiche di Puglia, arricchito dalle degustazioni di vino e olio extravergine a cura dei produttori del Movimento Turismo del Vino Puglia e di Buonaterra – Movimento Turismo dell’Olio Puglia. Tra le novità, la presenza degli artigiani del gusto come i fondatori di VeeTaste, che a Bari hanno raccontato la loro esperienza nella Urban Agriculture e coltivazione di micro-ortaggi, con un focus dedicato alle erbe aromatiche.