GALLIPOLI (Lecce) – Si terrà domani, sabato 21 settembre, a partire dalle ore 9.00, nella Galleria dei due Mari, nel Castello Angioino di Gallipoli, la quarta edizione del Convegno Nazionale organizzato da Kyklos, Associazione Culturale Junghiana Salentina, con il patrocinio del Comune di Gallipoli, CIPA, Ordine degli Psicologi della Regione Puglia, Ordine dei Medici di Lecce e Provincia di Lecce. Tema del convegno – si legge nel comunicato – sarà “Il Senso del Vuoto e il Vuoto di Senso”.

“Le innaturali concentrazioni metropolitane non colmano alcun vuoto, anzi lo accentuano. L’uomo che vive in gabbie di cemento, in affollatissime arnie, in asfittiche caserme è un uomo condannato alla solitudine”. (Eugenio Montale, Trentadue variazioni, 1973). Questo scriveva Eugenio Montale in tempi non sospetti, quando ancora non esisteva internet e tanto meno esistevano i social.

La società liquida, espressione con la quale Zygmunt Bauman ha inteso spiegare la postmodernità, ci porta dentro una dimensione il cui senso del vuoto e il vuoto di senso assumono significati e significanti del tutto nuovi.

La critica alla mercificazione delle esistenze e all’omologazione planetaria si fa spietata in Bauman soprattutto in Vite di scartoDentro la globalizzazione Homo consumens.

Dal canto suo, Jung, affrontando il “senso del vuoto” declinato in chiave religiosa, scrive: «Come i Gesuiti tradussero Tao con “Dio”, così noi pure possiamo descrivere il “vuoto” del centro come Dio. Il vuoto, in questo senso, non significa “assenza” o “mancanza”, ma qualcosa di inconoscibile e che possiede un’altissima intensità» (C.G. Jung, Letters, p. 258.).

Come ormai accade da diversi anni, l’Associazione Culturale Junghiana Salentina dal nome emblematico Kyklos (cerchio), grazie alla partecipazione di autorevoli esperti, cerca di creare momenti di riflessione e dibattito su tematiche fortemente agganciate allo Spirito del Tempo ormai travolto da solitudini e senso di vuoto che costellano quotidianamente il nostro esistere.

Interverranno:

Pasqualino ANCONA, Luigi AVERSA, Loredana BENVENGA, Fernando CONTE, Fabio CIRACI’, Francesco LA ROSA, Franco LIVORSI, Alberto NUTRICATI, Patrizia MIGGIANO, Daniela MORELLO, Maurizio NICOLOSI, Rosario PUGLISI, Francesco Cassio SCATEGNI, Wilma SCATEGNI, Caterina VEZZOLI.

Di seguito il programma completo del convegno.

PROGRAMMA DEL CONVEGNO

 Ore 8.30 Registrazione dei partecipanti

Ore 9.00 Benvenuto e presentazione dell’evento da parte del dott. Francesco Cassio Scategni Presidente Associazione culturale junghiana salentina KYKLOS

RELAZIONI MATTUTINE (tempo di ogni relazione: 20 minuti)

Chairman: dott. Francesco La Rosa, dott.ssa Loredana Benvenga

  • Prof. Luigi Aversa – Il Senso dell’esperienza psichica: attraverso i sensi.
  • Prof. Franco Livorsi – Lo svelamento di “Dio” come via alla realizzazione del Sé dell’uomo: note su Gesù Cristo nella psicologia analitica.
  • Dott. Maurizio Nicolosi – Amore di Terra Lontana. Vicissitudini… tra corteggiamento stilnovistico e seduzione post-moderna.

Pausa caffè (15’)

  • Dott.ssa Caterina Vezzoli – Libro Rosso, Liber Secundus cap. XII … riuscì a tirar fuori il suo pesce… dal mare del vuoto

Dibattito moderato dal Dott. Francesco Cassio Scategni, Presidente Associazione culturale junghiana salentina KYKLOS.

Pausa pranzo (ripresa dei lavori ore 15.30)

RELAZIONI POMERIDIANE (tempo di ogni relazione: 20 minuti)

Chairman: dott. Pasqualino Ancona, dott. Rosario Puglisi

  • Dott.ssa Wilma Scategni – Brancolando nel vuoto in attesa di senso: silenzi, immagini, risonanze e intuizioni nei labirinti della relazione analitica.
  • Prof. Fabio Ciracì – Apologia dell’assenza. Il senso del vuoto.

AMPLIFICAZIONI

Senso del Vuoto e il Vuoto di Senso (interventi di 10 minuti) Interverranno: Dott. Ferdinando Conte, Dottoressa Patrizia Miggiano, Dottoressa Daniela Morello, Dott. Alberto Nutricati.

Dibattito e considerazioni conclusive moderati dal dottor Francesco Cassio Scategni Presidente Associazione culturale junghiana salentina KYKLOS.