Il bilancio del Lecce nei precedenti dieci incontri a Torino con la squadra granata è di: 1 vittoria, 3 pareggi e 6 sconfitte, 9 reti segnate e 22 subite.

La prima partita tra le due squadre in Piemonte si giocò il 19 gennaio 1986 alla diciottesima giornata del campionato di Serie A. Il Lecce allenato da Eugenio Fascetti scese in campo con: Negretti,  Danova , S. Di Chiara, Enzo, Vanoli, Miceli, Raise, Barbas, Pasculli , A. Di Chiara, Nobile. Il Torino di Radice rispose con: Copparoni, Corradini, Francini, Zaccarelli, Junior, Ferri, Beruatto, Sabato, Schachner, Dossena, Comi. La partita si concluse 3 – 1 per i granata, nonostante furono i giallorossi a passare in vantaggio al ’27 grazie ad una rete del bomber argentino Pedro Pablo Pasculli. Ma al ’47 un ‘autorete di  Stefano Di Chiara ristabilì il risultato di parità, fino al ’68 quando segnò Corradini. Infine il brasiliano Junior al ’75 fissò il punteggio sul 3 – 1 definitivo.

Nella seconda sfida tra le due squadre, i salentini allenati da Carletto Mazzone riuscirono a strappare il primo risultato utile al Delle Alpi, pareggiando 0 – 0.

La prima e unica vittoria dei giallorossi sui granata, avvenne il 9 gennaio 2000, alla sedicesima giornata del campionato di serie A.  I giallorossi di Alberto Cavasin si portarono in vantaggio al 66° con il bomber Cristiano Lucarelli, all’81° ci fu il pareggio dei granata di Mondonico con Ferrante su calcio di rigore che l’arbitro Diego Preschern di Mestre concesse per un fallo di del brasiliano Juarez su Calaiò e proprio al 90° arrivò il gol-vittoria ancora con Lucarelli che fissò, così, il risultato sul definitivo 2-1. I giallorossi sceserco in campo con Chimenti; Juarez, Viali, Savino; Balleri (80′ Traversa), Conticchio, Lima, Bonomi C., Colonnello (70′ Pivotto); Sesa (86′ Cipriani), Lucarelli.

L’ultimo match tra le due squadre in Piemonte, è avvenuto il 9 novembre del 2009, alla tredicesima partita di campionato di Serie B. Il match finì in parità col risultato di 2 – 2. Per i granata Bianchi realizzò una doppietta, per i giallorossi segnarono Corvia e Giacomazzi.