Via XX Settembre, Lizzanello

SALENTO – Si allunga la scia di fuoco in provincia di Lecce, dove da giorni si susseguono incendi di auto spesso scatenati dall’uomo. Nella notte, altre tre vetture sono state avvolte dalle fiamme, costringendo i vigili del fuoco del comando provinciale di Lecce ad intervenire tempestivamente per evitare conseguenze per i residenti nelle strade in cui si sono sviluppati i roghi.

Via Oberdan, Lizzanello

A Lizzanello, a farne le spese sono state ben due autovetture parcheggiate in via XX Settembre, dove è stata completamente distrutta dalle fiamme una Fiat Punto, ed in via Guglielmo Oberdan, dove nel mirino è finita una Twingo. Sugli incendi, divampati a poche decine di metri ed a breve distanza temporale l’uno dall’altro, sono in corso le indagini delle forze dell’ordine: l’origine è dolosa. Le vetture sono di proprietà di due sorelle leccesi, sulla quaratina.

Un altro rogo d’auto – anch’esso di origine dolosa – è invece divampato a Martano, dove le lingue di fuoco hanno avvolto una Bmw di un giovane del posto, parcheggiata in via Alcide De Gasperi. Le indagini, in questo caso, sono affidate ai carabinieri della stazione locale, supportati dai colleghi della Compagnia di Maglie.

Al vaglio degli investigatori, in entrambi i casi, i filmati registrati da eventuali telecamere di sicurezza installate nella zona.