PARABITA (Lecce) – Droga di tutti i tipi dopo una perquisizione prima personale poi domiciliare. E in casa è finito dubito dopo perché arrestato. Nei guai è finito Marco Scupola, 35enne, di Parabita. Il giovane è stato fermato e controllato dai carabinieri della sezione operativa del Norm di Casarano.

Nel corso dell’accertamento prima sulla persona e poi esteso nell’abitazione è spuntato lo stupefacente: 1 involucro con 0,4 grammi di cocaina; 18 involucri con  41,8 grammi di marijuana; 5 involucri contenenti complessivamente 21 grammi di hashish; 1 bilancino di precisione e la somma contante di 290 euro. Tutto il materiale e il denaro sono stati sequestrati. Mentre l’arrestato è stato confinato ai domiciliari.