CARMIANO (Lecce) – Gettano casse di birra durante un inseguimento con i carabinieri a bordo di un’auto rubata per poi scappare a piedi. Notte movimentata nelle campagne alla periferia di Carmiano nottetempo tra una pattuglia dei carabinieri del Norm di Campi Salentina e due giovani a bordo di ua vecchia Fiat Uno risultata rubata a Magliano.

L’inseguimento è iniziato in via Roma, nel centro di Carmiano. Ad insospettire i carabinieri è stato un movimento repentino dell’auto. I militari sono saliti sulla gazzella e si sono posti alle calcagna dei fuggitivi. Nella fuga i ladri si sono disfatti di alcune casse di birra per cercare di disturbare il transito della pattuglia. All’altezza di una curca, per, forse per l’alta velocità, il conducente della Fiat Uno ha perso il controllo dell’auto nei pressi della zona industriale uscendo fuori dalla carreggiata e sbattendo contro un albero. A quel punto i due malviventi hanno abandnonato l’auto fuggendo a piedi per le campagne circostanti.

I carabinieri, giunti poco dopo, hanno recuperato parte della refurtiva. Sui sedili erano stati abbandonati alcuni generi alimentari tra cui una cassa di alcolici. Le indagini, avviate dai carabinieri, dovranno appurare se i due giovani siano gli autori di altri furti (tra compiuti e tentati) messi a segno di recente in zona.