Mascherine, guanti e distanza di almeno un metro non solo tra negozianti e clienti, ma anche tra i clienti stessi. Nastri e paletti segna-percorso in tutti gli esercizi commerciali che sono autorizzati dal decreto del presidente del Consiglio a restare aperti. I più frequentati, naturalmente, sono quelli di generi alimentari, che rispettano scrupolosamente le regole.