MONDO – Il Covid-19 è quasi dappertutto, ma non ovunque. Perché nel mondo ci sono ancora dodici Stati, Regni e Paesi (oltre all’Antartide) in cui – vuoi per mancanza di controlli sanitari o per regimi totalitari che ne condizionano fortemente l’informazione – ad oggi, 30 marzo 2020, non sono stati ancora accertati casi di persone positive al nuovo Coronavirus.

Oltre la metà di essi (7) si trova in Africa, altri 4 sono in Asia, ma regge alla pandemia anche un’isola in America.

Ecco quindi, nel dettaglio, i luoghi nel mondo in cui il virus non avrebbe ancora messo piede: nel continente nero troviamo la Repubblica della Sierra Leone, la Repubblica del Botswana, lo Stato del Malawi, la Repubblica del Burundi, il Regno del Lesotho, il Sudan del Sud ed il Sahara Occidentale (regione del Nordafrica).

Spostandoci in Asia, invece, i luoghi dove non sono stati ancora accertati casi di positività al Covid-19 sono quattro. E cioè la Repubblica dello Yemen, la Repubblica del Turkmenistan, la Repubblica del Tagikistan nonché la Repubblica popolare democratica della Corea del Nord. In America, invece, resiste al contagio da nuovo Coronavirus l’isola caraibica di Portorico.

La mappa mondiale dei contagi – consultabile al sito www.covidvisualizer.com – è stata elaborata da Navid Mamoon e da Gabriel Rasskin, due studenti della “Carnegie Mellon University”, università privata di Pittsburgh (in Pennsylvania), considerata una tra le più prestigiose università in America e nel mondo.

I dati – come si legge sul sito – vengono aggiornati ogni 2 minuti e provengono dagli aggiornamenti in tempo reale di Worldometer, utilizzando fonti affidabili provenienti da tutto il mondo.

+++++++++

by Claudio Tadicini

WORLD – Covid-19 is almost anywhere, but not everywhere. Because in the world there are still twelve states, kingdoms and countries (as well as Antarctica) in which – either for lack of health controls or for totalitarian regimes that strongly influence the information – to date, March 30, 2020, no cases of people positive for the new Coronavirus have been found.

More than half of them (7) are in Africa, another 4 are in Asia, but there is also an island in America that can withstand the pandemic.

Here, then, in detail, are the places in the world where the virus has not yet set foot: in the black continent we find the Republic of Sierra Leone, the Republic of Botswana, the State of Malawi, the Republic of Burundi, the Kingdom of Lesotho and the Western Sahara (North Africa region).

Moving on to Asia, however, there are four places where cases of Covid-19 positivity have not yet been ascertained. These are the Republic of Yemen, the Republic of Turkmenistan, the Republic of Tajikistan and the Democratic People’s Republic of North Korea. In America, on the other hand, the Caribbean island of Puerto Rico resists contagion from the new Coronavirus.

The world map of the contagion – available at www.covidvisualizer.com – was drawn up by Navid Mamoon and Gabriel Rasskin, two students of the “Carnegie Mellon University”, a private university in Pittsburgh (Pennsylvania), considered one of the most prestigious universities in America and the world.

The data – as you can read on the site – are updated every 2 minutes and come from Worldometer’s real-time updates, using reliable sources from all over the world.

(traduzione eseguita con Deepl Translator – translation performed with Deepl Translator)