Sembrano essere state scongiurate le ipotesi che prevedevano playoff e payout o additittura la fine della stagione calcistica alla 26esima giornata con i conseguenti responsi. Il Lecce, invece, sembra potersi giocare le sue chance di salvezza fino alla 38esima giornata. Sarà il Parma a fare visita ai giallorossi nell’ultima giornata e, presumibilmente, rischierà di venire nel Salento con gli oltre 30 gradi di giugno o luglio.

Gli Europei, quasi certamente, slitteranno al 2021 e la Serie A, attraverso il suo sito internet, lancia un messaggio chiaro “vogliamo finire la stagione”: “La Lega Serie A ha riunito oggi i rappresentanti delle Società in video conference, proseguendo la valutazione, iniziata ieri, dell’impatto del COVID-19 sull’attività sportiva – esordisce il comunicato – La posizione della Lega Serie A, condivisa ieri con i Club e seguita da tutte le altre Leghe europee, resta quella di terminare l’attività sportiva concludendo nei prossimi mesi i campionati nazionali, riprendendoli quando le condizioni sanitarie lo permetteranno.

A tal fine la Lega Serie A, il cui obiettivo primario in questo momento resta la tutela della salute, ha costituito alcuni gruppi di lavoro che si dedicheranno ad affrontare l’emergenza coronavirus. I tavoli di lavoro, che vedranno la partecipazione di rappresentanti delle Società, riguarderanno tematiche mediche, tecnico-sportive, di rapporti istituzionali e di risk assessment per le Società e per la stessa Lega Serie A”.