“O Padre, che hai voluto salvare gli uomini con la morte in Croce di tuo Figlio, concedi a noi che abbiamo conosciuto in terra il suo mistero di amore, di esserne testimoni, in parole e opere, nella vita quotidiana con tutti coloro che ci fai incontrare”.

SQUINZANO (LECCE) –  I riti pasquali assumono una diversa forma, Pasqua 2020 arriverà ai cittadini in una maniera “diversa”, attraverso un filmato ufficiale delle parrocchie di Squinzano nella ricorrenza della prossima “Settimana Santa” di questa Pasqua 2020. Il cortometraggio comprende una breve panoramica sulle principali chiese cittadine, i saluti dei parroci, quindi l’essenziale (letture dialettali e meditazioni sulle scene figurate) delle 15 stazioni della Via Crucis della scorsa edizione. Il documento filmato è proposto dal comitato cittadino “CRUCIATUS insieme lungo la via” come testimonianza e vicinanza all’intera comunità squinzanese che, come tutto il territorio nazionale, non potrà rinnovare pubblicamente i tradizionali riti della Settimana Santa, per la nota emergenza sanitaria. Il comitato è formato dall’associazionismo delle comunità parrocchiali, AGESCI Squinzano 1, Caritas, Confraternita M.S.S. Addolorata, MEIC provinciale, onlus socio-assistenziale “Sogno di Geppetto“, Cavalieri Templari PHTM e Pro Loco Squinzano.