PORTO CESAREO (Lecce) – La Nardò Technical Center di cui è proprietaria Porsche Engineering Group GmbH, contribuisce alla ricostruzione dopo la mareggiata che tra l’11e il 12 novembre scorsi, ha duramente colpito porto Cesareo, così come altre località costiere.

Con una nota del 20 febbraio 2020 la Nardò Technical Center srl, parte del cui tracciato ricade nel territorio di Porto Cesareo, ha manifestato la volontà di voler contribuire alla ricostruzione del parco giochi di piazzale Berlinguer danneggiato dal maltempo, con un atto di liberalità pari al contributo economico di Euro 9.110,00, utile per le spese di manutenzione straordinaria.

La giunta comunale in queste ore ha accettato la donazione “quale gesto di solidarietà da parte della NTC srl nei confronti della comunità cesarina che, di fatto, ospita una parte dell’impianto produttivo di detta azienda e manifestare espressamente la gratitudine di questa Amministrazione nei confronti della NTC, demandando all’Ufficio Lavori Pubblici e Ragioneria, l’adozione degli atti conseguenti ivi compreso la redazione di un progettino di manutenzione straordinaria del parco giochi”.

Soddisfazione da parte del primo cittadino, Salvatore Albano.

“La mareggiata che ha colpito la nostra costa lo scorso mese di novembre ha portato distruzione, tristezza e anche falsa solidarietà da parte di alcuni – dichiara -. Altri hanno invece saputo cogliere il momento per manifestare vicinanza ed apprezzamento per il nostro territorio. Con la somma che la N.T.C., tramite il direttore Antonio Gratis, ha donato al comune, verrà sistemato il muretto a secco che recinta l’area di piazzale Berlinguer, verranno posizionate nuove e moderne giostrine e rifatto il tappetino anti trauma. Un bel gesto di sensibilità da una grande azienda.

Naturalmente non dimenticheremo le altre aree dedicate al divertimento dei più piccoli, come quella alle spalle della Pro Loco, che metteremo in sicurezza quanto prima”.