HomePrima PaginaCangiano la pista fattibile. Per Cragno si complica, Coda nella trattativa

Cangiano la pista fattibile. Per Cragno si complica, Coda nella trattativa

L’esterno sinistro piace a Corvino e Trinchera. Lavoro sempre più intenso per il portiere: Cragno costa troppo e lo scambio con Coda è impari. Si guarda il mercato estero.

Il colpo più atteso è quello del nuovo portiere, che con si ancora se arriverà dal mercato estero o da quello italiano. Un nome, intanto, sarebbe quello di  Alessio Cragno, 27 anni di Fiesole, legato al Cagliari con un contratto fino al 2024.  L’estremo difensore vorrebbe continuare a giocare nella massima serie e, in seguito alla retrocessione della squadra (ora affidata all’ex allenatore giallorosso Liverani), potrebbe decidere di accasarsi altrove, anche a Lecce. Il problema è però il costo del cartellino, 10 milioni di euro. All’interno della trattativa, si starebbe valutando un possibile scambio con l’attaccante Coda, che piace alla società isolana, ma il cui valore del cartellino, a causa della sua età (34 anni il prossimo 10 novembre) è decisamente inferiore, circa due milioni di euro.

Intanto spunta il nome di GianMarco Cangiano, l’esterno sinistro classe 2002 del Bologna, che vanta già una buona esperienza in serie B essendo stato in prestito ad Ascoli e Crotone. Il giocatore, legato a un contratto con il club rossoblù fino al 2024, arriverebbe attraverso un prestito con diritto di riscatto.

Link Sponsorizzato

Sono ore intense di lavoro per Corvino e Trinchera per la composizione della nuova rosa giallorossa. Intanto le vacanze dei giallorossi sono agli sgoccioli. Il 23 giugno dovranno ritrovarsi in sede per cominciare le visite mediche in vista del ritiro pre campionato.

Link Sponsorizzato

Ultime Notizie