CAVALLINO (Lecce) – Teatro, musica e cinema con il cartellone dell’«Estate Cavallinese 2018», la rassegna di appuntamenti che l’Amministrazione Comunale di Cavallino ha messo a segno anche quest’anno per far vivere serate di grande divertimento, scegliendo come «teatri» piazza Castromediano e Casina Vernazza a Cavallino e l’arena «Capitano Black» del Parco «Adele Savio» (ex Campo Bisanti) a Castromediano.

La rassegna, pur essendo pensata e realizzata per quanti non si spostano in località balneari, nelle sue ultime edizioni ha fatto registrare numerose presenze di turisti provenienti dal capoluogo, attratti dalla qualità degli spettacoli proposti. Gli spettacoli si terranno dal 23 giugno al 2 settembre (inizio alle ore 21, dal 12 agosto alle ore 20.30). Infotel 366/6385829.

La rassegna propone spettacoli teatrali che porteranno sul palcoscenico le compagnie di teatro in vernacolo Piccolo Teatro Coriglianese, Pantha tha paddricaria, Corte dei Musco, Arcu Te Pratu, Mario Perrotta, Lu curtigghiu e Li mozzica santi. Particolare attenzione, come ogni anno, la rassegna la rivolge al teatro in vernacolo, quale omaggio a Giuseppe De Domincis, cui cavallino diede i natali, riconosciuto tra i più grandi poeti in vernacolo salentino. Ed ancora il live degli Alla Bua, la partenza della quinta edizione de «L’alba salentina in sella», la XVIII rassegna musicale «Una voce per Cavallino» realizzata da Dario Caputo e Gianni Marotta e che vedrà in gara giovani cantanti cavallinesi.

E poi il Coro Miracle Gospel Choir e «I sempre giovani» e la proiezione di film, tra i quali «Benedetta follia», «Una festa esagerata» e «Coco». Spettacoli ad ingresso gratuito, con inizio alle 21; dal 19 agosto alle ore 20.30. Infotel 366/6385829.