LECCE – La scrittrice salentina continua a riscuotere consensi fuori porta. Il 12 marzo 2019 viene conferito alla Protopapa, al 4° Concorso Internazionale di Poesia e Letteratura “La vita in versi “Città di Cefalù – Edizione 2018” il Premio Siciliantica con l’opera: “Sicilia”.

Ebbi paura di non vederti mai
Silenzio nobile
Insanguinata terra
Lavata dal mare
Impastata di perle e salsedine
D’azzurro infinito
Di piazze candide come la neve
Assolate
E calpestate dal passo stretto della purezza
Che cingeva il capo corvino e la pelle chiara
Coma acqua di luna
Da orchidee selvatiche
E profumata la pelle di zucchero fine e cannella
Portata in sposa con un mazzo di fiori d’arancio
Mentre sicura al tuo albeggiare
Accogli da anni lo straniero timor di paura
E le nere lacrime amare
Dignita’ e sudore
Mai osteggiate
Per pudore
Camminano in silenzio
Tra i campi ancora non arati
Stretto in un abbraccio il tuo sole
Alla lingua di mare
Che ti nasconde gloriosa al continente
Non temi e non fremi
Davanti la fatica
E a denti stretti
Ti inginocchi
Dinnanzi all’altare e col capo chino
Chiedi riparo
Dinnanzi al SIGNORE
SI CILIA

La cerimonia di premiazione si svolgerà a Cefalù al Teatro Cicero (sito in Via Spinuzza), il 13 aprile 2019 alle ore 16,00, alla presenza delle autorità politiche della città. Ritirerà il riconoscimento il Poeta e presidente del Premio Antonio Barraccato. Il 7 Marzo 2019 la Protopapa viene insignita del Premio Donne di Puglia 2019 con la seguente motivazione “Per le straordinarie capacità narrative con le quali infonde emozioni nel cuore della gente” con la quale viene riconosciuta Eccellenza di Puglia.

Il 10 Marzo 2019 riceve il Diploma d’Onore presso il Premio Nazionale di Poesia e Letteratura – Federazione Sindacale SLP/Cisl Taranto/Brindisi.

Viene proposto l’inserimento da parte dell’Aletti – Editore dell’inserimento dell’autrice nell’Enciclopedia Nazionale dei Poeti e scrittori Italiani Contemporanei 2019.