GALLIPOLI (Lecce) – La notizia non è trapelata precedentemente per questioni di riservatezza chiesta dalla produzione.

Il parco acquatico Splash di Gallipoli per due settimane è stata la location scelta da una casa di produzione cinematografica statunitense per girare alcune scene di un film che uscirà nelle sale a febbraio 2020.

Dopo aver effettuato un accurato sopralluogo pochi mesi fa, il parco con le sue piscine ed acquascivoli è stato scelto per realizzare alcune scene di un film di azione.

Attori, macchine da presa, cameraman e fonici hanno animato per alcuni giorni il parco
dopo l’orario di apertura al pubblico, lontano da occhi indiscreti. Un set praticamente blindato. Al momento non è possibile svelare ulteriori retroscena.

“E’ stato per noi un privilegio – fanno sapere dalla direzione del parco – essere stati per pochi giorni la location di un film. Già in passato il parco è stato lo scenario di riprese televisive, ricordiamo addirittura con piacere una tappa di un famoso reality inglese girata tra le nostre attrazioni.

Siamo felici altresì – concludono – che il Salento venga scelto sempre più frequentemente
da registi e case di produzione, stavolta è toccato a noi questo non puo’ che farci piacere ed essere orgogliosi del parco”.