TORINO –  “Il Lecce è una squadra ben organizzata che gioca bene e a memoria già da tempo. Verrà qui a giocarsela, quindi dobbiamo stare molto attenti a valutare i vari pericoli. Dobbiamo far vedere che siamo cresciuti, specie con squadre che sulla carta sembrano più abbordabili. Abbiamo tutto da perdere, è lì che sta il salto di qualità”. Così il tecnico del Torino, Walter Mazzarri, alla vigilia della gara casalinga con i giallorossi, posticipo della terza giornata di campionato a cui i granata arrivano a punteggio pieno.
“Partite scontate non ce ne sono. Sapete quanti errori abbiamo fatto, chiederò ai miei giocatori una prova di carattere”, osserva Mazzarri, che ringrazia i tifosi per gli abbonamenti, 12.100, record degli ultimi dieci anni. “Una cosa bellissima, lo scorso anno abbiamo iniziato a volare proprio quando il connubio con il pubblico si è rafforzato. “I ragazzi hanno bisogno di sentire i tifosi vicini e già domani – è il suo auspicio – spero di trovare un Grande Torino caldissimo”.