GALLIPOLI (Lecce) – Grande attesa per il prestigioso evento mondiale che coinvolgerà gli appassionati e i professionisti della pesca: a partire dal 22 settembre Gallipoli ospiterà i Campionati Mondiali Seniors e Under 21 di Canna da Natante.

La cittadina ionica accoglierà 120 atleti provenienti da 25 Paesi al mondo – afferma il Sindaco Stefano Minerva – E all’associazione pugliese, ASD Over Fishing Salento affiliata alla FIPSAS-CONI, va il merito di aver organizzato e accolto l’evento mondiale.  Non è da sottovalutare che proprio a Gallipoli verranno assegnati ben quattro titoli mondiali ovvero il 55° World Championship Boat Angling Senior e il 19° World Championship Boat Angling Under 21, entrambi sia per l’atleta che per la nazione vincitrice.

Un’importante e interessante collaborazione tra varie realtà, tra cui il Circolo della Vela di Gallipoli, nella persona del Presidente Bartolo Ravenna che ringrazio per quanto fatto e per il lavoro svolto fino ad ora.  Non intendo però mettere in secondo piano nessuno e i temi fondamentali che gli organizzatori in questa edizione hanno voluto portare avanti: il rispetto dell’ambiente, con particolare attenzione a quello marino, il principio di solidarietà contribuendo a donare un sorriso alle persone in difficoltà ed ai bambini diversamente abili e il tema della cultura in generale, dello sport, delle tradizioni, del territorio. Sono temi, quelli citati, che dovrebbero essere portati avanti con forza in qualsiasi evento. La Pesca Sportiva, in Italia e nel Mondo, è tra le prime 5 attività sportive riconosciute dagli Organismi Olimpici e Sportivi e Gallipoli non poteva fare a meno di dire la sua. “